Viaggio per due

L’inverno è ormai arrivato ed il freddo inizia a farsi sentire, se avete in mente di fare un regalo ad una coppia di amici, in occasione delle festività, l’idea giusta è un viaggio per due a Tenerife.

Nel cuore dell’arcipelago delle Canarie, l’isola dell’Eterna Primavera è la meta ideale anche nella stagione fredda, con il suo clima temperato è la meta più desiderata dai turisti provenienti da tutto il mondo.

La scarsità di piogge e le temperature massime che si aggirano sui 21°, rendono il soggiorno davvero gradevole.

Offre una grande varietà di paesaggi, le montagne da una parte, le dorate spiagge ben curate e le acque cristalline dell’oceano Atlantico che la circondano, la rendono a ragione un vero paradiso per gli amanti degli sport acquatici.

Le onde regolari e frequenti sono l’ideale per chi ama il surf, facendo attenzione ai delfini che spesso si fanno vedere ed amano giocare con i turisti.

Anche coloro che preferiscono le immersioni subacquee potranno ammirare i fondali marini ricchi di molteplici varietà di piante,  tra cui vivono una moltitudine di pesci dai colori sgargianti, oltre a imbattersi in razze, murene e molto altro. 

A disposizione dei turisti ci sono barche con apposito personale preparato per chi vuole provare la pesca d’altura, l’ampia varietà di fauna ittica offre allo spettatore uno spettacolo davvero unico, si possono osservare nel loro habitat tonni, tartarughe marine, delfini e persino barracuda.

Se invece si preferisce stare al contatto con la natura, ci sono tante altre attività, come il trekking in bicicletta, partendo dalla spiaggia ci si può addentrare sui sentieri che conducono sulle montagne Anago, attraversando magnifiche foreste di pini e piante sia tropicali che desertiche.

Questa è un’isola che non dorme mai, infatti la movida notturna è particolarmente movimentata, i numerosi ristoranti, discoteche o semplicemente i bar offrono il divertimento assicurato per ogni tipo di età e di gusti, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Se non siete interessati ad un viaggio ma volete trovare l’idea giusta per un regalo vi consigliamo di visitare il portale www.regalini.it dove potete trovare tante idee regalo per la cresima. Consigliamo, inoltre, di visitare il portale www.negoziocattolico.it per  idee regalo religiose.

Manutenzione straordinaria della propria abitazione

La manutenzione straordinaria comprende tutti quei lavori necessari per rinnovare o sostituire parti di un edificio, compresa anche aree della struttura stessa, o per realizzare servizi igienico-sanitari e tecnologici, a condizione che non venga alterata la volumetria e la destinazione d’uso.

Tra le varie tipologie di opere le più comuni sono i riordini degli spazi interni, con spostamenti di tramezzi, una nuova apertura di una porta interna o una chiusura o la realizzazione di una canna fumaria.

Rientrano in questa sezione anche il rifacimento di tutti gli impianti già esistenti, da quello idrico a quello elettrico, da quello di riscaldamento a quello per la climatizzazione.

In fase di ristrutturazione di un immobile spesso si decide per opere di frazionamento di un locale in due più piccoli, o di procedere con un accorpamento per realizzare un’area più grande, naturalmente ciò è possibile purché non si vada a variare la volumetria stessa.

Per poter iniziare e quindi procedere con i lavori rispettando le norme vigenti, sono necessari dei permessi, che a seconda dell’entità e del tipo di intervento variano, il primo passo è sempre quello della comunicazione inizi lavori asseverata, ovvero la CILA, che viene presentata da un tecnico professionista presso il comune di competenza.

La mancata comunicazione dell’inizio dei lavori comporta degli accertamenti da parte degli organi competenti ed una sanzione pecuniaria.

Ringraziamo per le informazioni il portale iReBuilding.com, il team della iRebuilding SRLS sarà a vostra disposizione per ulteriori informazioni sull’argomento. Il team di professionisti potrà darvi informazioni in merito a queste pratiche edilizie : sanatoria urbanistica, permesso di costruire, certificato di agibilità, APE Pescara, accatastamenti, documentazione per atto di compravendita.

Macchina per lo Zucchero Filato, facciamolo in casa!

Macchina per lo Zucchero Filato

 

Avete dei bambini golosi che stanno sempre a chiedervi qualcosa di dolce, basta con le solite caramelle, scegliete qualcosa di più sano, magari una Macchina per lo Zucchero Filato da fare in casa, approfittate del Natale per regalare a tutta la famiglia una golosità unica.

 

Lo zucchero filato trova l’approvazione dei grandi e dei piccini, oggi con questa pratica macchina potrete realizzare da sole una  leccornia tutta naturale, infatti sarete voi a scegliere gli ingredienti che crederete più adatti.

 

Questo elettrodomestico ad uso casalingo dai costi contenuti si adopera molto semplicemente, non richiede abilità particolari, anche i bambino saranno in grado di usarla, sempre sotto la super visione di un adulto.

 

E’ formata da un capiente contenitore realizzato solitamente in plastica o in metallo, al centro del quale trova posto un elemento riscaldato che gira, basta collegarla ad una presa di corrente ed attendere circa 15 minuti affinché possa raggiungere la temperatura giusta.

 

A questo punto si versa all’interno del contenitore dello zucchero semolato e si aspetta che i filamenti inizino a formarsi, si possono mettere nei pratici coni o prenderli con gli appositi bastoncini, facendo aderire i filamenti con un gesto rotatorio.

 

Alcuni modelli sul mercato producono dello zucchero filato utilizzando delle comuni caramelle, il risultato sarà di un prodotto dal sapore sempre diverso per soddisfare i gusti più vari.

Ecco altre idee regalo scovate su IdeaRegalo.it:

 

 

 

 

Idee regalo per bimbi piccoli

I bambini in età prescolare, già in grado di parlare, camminare e giocare con una certa autonomia, possono essere esigenti per quanto riguarda i regali, sia per il loro compleanno sia per Natale o altre occasioni.

Tuttavia, avere in mente alcune Idee regalo per bimbi piccoli potrà essere molto utile per andare sul sicuro e accontentare genitori e bambino in un colpo solo.

Idee regalo per maschietti

 

I bambini oltre i due anni di età avranno già sviluppato una precisa identità e potranno esprimere le proprie preferenze. Quindi, ad un maschietto si potrà regalare un gioco adatto all’età e che per lui rappresenti qualcosa, come un set di costruzioni legato da un film o ad un cartone, oppure un triciclo o, ancora, un primo libro per colorare ed imparare.

Idee regalo per femminucce

 

Anche le femmine sapranno molto bene cosa chiedere e potranno preferire giochi tranquilli, come quelli che si potranno realizzare con una cucina finta o una cassa da supermercato, oppure giochi movimentati, come quelli che consentiranno loro di cantare e ballare. Un esempio sono i microfoni per bimbe che hanno anche brani già integrati sui quali esibirsi.

Per avere qualche suggerimento su originali idee regalo vi consigliamo IdeaRegalo.it, che offre tanti articoli interessanti, come:

La bellezza della città di Pesaro

La bellezza della città di Pesaro

Un viaggio a Pesaro vuol dire immergersi in una città ricca di storia. Il centro cittadino è rappresentato principalmente da piazza del Popolo. Pesaro è la città che ha dato i natali a Gioacchino Rossini, uno dei personaggi principali che ha fatto la storia della musica del nostro Paese. Dal centro si può facilmente arrivare al mare. Le acque di Pesaro sono state insignite varie volte della Bandiera Blu, quindi è molto piacevole bagnarsi. La costa è piena di alberghi, ristoranti, locali e bar dove potersi divertire in compagnia sorseggiando un drink o mangiando i piatti tipici della tradizione locale.

Pesaro è anche conosciuta come la città della ceramica: ancora oggi i maestri ceramisti svolgono questo mestiere e cercano di trasmetterlo ai propri figli e nipoti. Il simbolo della città è proprio una rosa di ceramica. La città delle Marche è inoltre multietnica, con un percorso di aggregazione di varie etnie e diversi popoli che risale al Medioevo. A partire da questo periodo si registra la presenza del popolo ebraico. Oggi infatti sono ancora presenti la Sinagoga e il Cimitero Ebraico.

Maggiori informazioni turistiche sulle Marche su questo sito sulle grotte di Frasassi.

Come vengono assegnate le stelle ad un hotel

Come vengono assegnate le stelle ad un hotel

Iniziamo con l’informarti che fino al 2008 non esistevano dei parametri nazionali per l’assegnazione delle stelle. Fino a quel momento ci si poteva trovar confusi viaggiando per il paese, visto che le assegnazioni erano su base regionale. Fortunatamente le cose sono cambiate e ora gli standard sono fissati su base nazionale.

I parametri

I punti fonadamentali sono: la grandezza in metri delle camere, le ore del servizio di ricevimento, quante volte viene pulita la camera, il bagno in camera, il cambio biancheria e i servizi all’interno della camera come la tv, internet e cassetta di sicurezza. Più servizi offrono maggiori saranno le stelle assegnate. Forse non tutti sanno che oltre i cinque stelle lusso esistono i sei stelle e addirittura i sette stelle, sono rarissimi ma, i servizi offerti ti garantiscono un soggiorno da re.

Ma queste stelle brillano davvero?

Ovviamente le stelle garantiscono che il servizio sia disponibile, ma non che sia di qualità. Potresti trovarti ad avere a che fare con del personale scortese, una camera poco pulita o un pranzo di pessima qualità. Quindi non è detto che più stelle significhino più qualità. Per questo in tuo aiuto ci sono come sempre i siti in cui trovare recensioni degli ospiti. Il cponsiglio è di controlare sempre, puoi cosi evitare di trovarti con brutte sorprese e sopratutto sei sicuro di pagare non solo il servizio, ma anche la sua qualità.

 

Vi consigliamo il sito migliori tariffe hotel, il portale di nuova concezione per prenotazioni alberghiere a tariffe scontate di Hotel Express International

Capelli alla moda: Taglio Blunt Cut

Taglio Blunt Cut.

 

Il taglio Blunt Cut arriva direttamente dagli Stati Uniti e le testimonial principali, naturalmente sono le dive del cinema, della moda e non solo.

 

Il taglio Blunt Cut è senz’altro quello preferito da molte donne, semplice e sbarazzino da portare, è maggiormente indicato per coloro che hanno i capelli lisci o che vogliono ottenerlo ricorrendo alla piastra.

Dalla forma semplice, ma allo stesso tempo d’effetto il Blunt Cut è caratterizzato da un taglio netto, le punte devono essere rigorosamente piene e pari, si tratta di un taglio molto versatile, che si può portare in tanti modi, molto interessante anche la versione asimmetrica lunga con riga centrale.

 

L’acconciatura dalle forme nette e geometriche si adatta perfettamente alle diverse lunghezze dei capelli, ideale per quelli corti per mettere meglio in risalto i lineamenti del volto, ma estremamente trend anche sui tagli medi o lunghi.

 

Il Blunt Cut offre numerosi vantaggi oltre a valorizzare il volume della chioma, coloro che hanno i capelli fini ed hanno sempre il problema di vederli poveri alle estremità, con questo taglio appariranno più compatte e con maggior spessore, con un risultato finale, davvero bello.

 

Naturalmente per realizzarlo è saggio rivolgersi al parrucchiere di fiducia, che in base alla forma del viso saprà scegliere la lunghezza ideale.

Può sembrare un taglio facile, ma in effetti non lo è, non bastano delle semplici forbici che con uno zac risolvono tutto, il vero segreto è l’uso di un rasoio, unico strumento che con pochi colpi, ma precisi è in grado di creare un effetto dritto e pulito.

Se vuoi trovare un taglio di capelli a Pescara alla moda, ti consigliamo i servizi di Barberia Italia, di Piero Rinaldi. Scopri i servizi sul sito di Barberia Italia!